Accesso al servizio giustizia: i costi

Il sensibile incremento dei costi della giustizia, aumentati notevolmente dal 2002, ha posto un «freno» alla tendenza a ricorrere al servizio giustizia.
Ciò, da un lato, ha comportato una riduzione dei carichi dei tribunali e delle varie corti, dall’altro ha significato anche la comparsa di un «limite» nel rapporto giustizia /cittadino, nel senso che la giustizia sembra ora quasi «modellata» su quanti possono sopportarne gli oneri.
I più, invece, si trovano nella condizione paradossale di coloro che, pur avendo subito un torto, sono quasi «impediti» nel resistere nelle sedi giudiziarie, a causa dei costi elevati.
Il fenomeno sembra testimoniato dallo stesso meccanismo sottostante alla copertura dei costi: prima dell’introduzione del contributo unificato, questi erano «veicolati» attraverso il pagamento delle marche da bollo (una ogni quattro facciate di uno stesso atto); oggi la misura dei costi è più esosa, radicata nel pagamento del contributo unificato, che può anche raddoppiare alla luce dell’evoluzione normativa, che così ha voluto «scoraggiare» il ricorso alla via giudiziale da parte del cittadino con istanze non sempre fondate.
Quest’opera si prefigge lo scopo di rendere una informazione sulla materia, la quale, ad un tempo, riesca fruibile al professionista, ma anche all’«uomo medio», a quel cittadino comune, cioè, il quale ha interesse a conoscere preventivamente quali costi dovrà affrontare qualora decida di iniziare una lite giudiziale; costi che non si limitano a quelli soli del contributo unificato.
Un’analisi completa offerta ai suoi utilizzatori dall’opera, ripercorre la disciplina dettata dal Testo unico sulle spese di giustizia, per approdare alle previsioni di rito civile dettate per la materia delle spese di lite.
Quasi un’«istantanea» di un «mondo» ancora poco «attraversato», in cui non è sempre possibile muoversi con relativa speditezza, non di rado «enigmatico» a chi, ad es., sofferto un asserito torto da un provvedimento di un soggetto pubblico, intenda insorgere contro di esso e, per evocare il servizio giustizia, dovrà preliminarmente assolvere agli oneri del c.u., ma anche anticipare al professionista che lo assista quanto necessario.

Compra subito Anteprima Aggiornamenti

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare il PDF in anteprima di questo libro.

×

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare gli aggiornamenti di questo libro.

×

Login

Registrati al sito