Edilizia, urbanistica, espropri

Il territorio in senso ampio è soggetto a continua trasformazione e/o modifica per opera della natura ma anche per opera umana. Sia nell’uno che nell’altro caso l’intervento del legislatore è divenuto nel passare del tempo opportuno nonchè indispensabile. Varie e distinte sono le regole che sono maturate, in particolar modo, negli ultimi decenni per far fronte alle nuove esigenze dell’uomo, in generale, e per fronteggiare le avversità climatiche. Nuove regole sono state dettate anche per necessità, in caso di espropri, di vedere commisurato equamente la perdita della titolarità del proprio diritto reale con l’indennità e/o danno corrispondente a seconda delle circostanze. L’opera si interroga sul trattamento che tiene l’individuo verso il territorio nel suo significato più ampio, determinando così delle linee guida da osservare per le tipologie di interventi che si intendono porre in essere, riconoscendo una risarcibilità a favore del cittadino laddove la pubblica utilità prevalga sull’interesse privato.

Compra subito Anteprima Aggiornamenti

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare il PDF in anteprima di questo libro.

×

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare gli aggiornamenti di questo libro.

×

Login

Registrati al sito