Contratti di deposito.I contratti tra banche e clienti

Il codice civile contiene solo le regole essenziali sui contratti bancari, lasciando molto spazio all’autonomia privata. Questa si realizza attraverso le condizioni generali suggerite alle banche dalla loro Associazione di categoria (ABI).
Negli ultimi decenni le disposizioni protettive dei clienti bancari si sono aggiunte all’originario nucleo di disciplina. La recente legislazione mira all’effettiva parità delle armi tra banche e clientela.
Passando dai contenuti al metodo utilizzato nell’opera, la sua principale originalità consiste nel costante confronto tra le norme codicistiche sui contratti bancari e la disciplina speciale (testo unico bancario – TUB – ma non solo).
Un’ altra originalità di questo commento è la discussione sui più importanti problemi operativi delle singole disposizioni, preferita alla minuziosa analisi di ciascuna norma.
Gli ampi indici sommario ed analitico, nonché la ricca bibliografia, rendono questo commento un importante strumento di documentazione ragionata per gli operatori bancari ed i loro clienti.

Compra subito Anteprima Aggiornamenti

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare il PDF in anteprima di questo libro.

×

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare gli aggiornamenti di questo libro.

×

Login

Registrati al sito