La Costituzione italiana

L’opera contiene il commento alla Costituzione italiana, nei suoi 139 articoli e nelle XVIII Disposizioni transitorie e finali. Il commento, svolto in termini chiari e comprensibili, esamina il contenuto degli articoli della Costituzione, considerati singolarmente o per argomenti omogenei.
Il commento contiene anche gli approfondimenti storici sugli aspetti principali della Legge fondamentale dello Stato italiano. Non si tratta di un commento “politico” (che ha, necessariamente, “coloriture” parziali e non oggettive) ma “giuridico”, che pone in luce il significato ed i “valori” che sono inseriti nella Costituzione, e che sono il baricentro del sistema delle leggi, statali e regionali, del nostro Paese.
Il commento tiene conto delle posizioni della giurisprudenza e delle opinioni della dottrina, anche quella critica, e fornisce quindi un commento oggettivo e puntuale. La Costituzione italiana, a distanza di più di 70 anni dalla sua entrata in vigore, è ancora una cosa viva, ed esprime i valori ed i diritti che erano stati precedentemente negati.
Molte norme della Costituzione devono ancora essere attuate ed adattate ai grandi cambiamenti intervenuti nella vita sociale, nei costumi e nei mass-media. Ma le radici giuridiche e politiche di questo testo costituzionale sono profonde, e costituiscono un punto fermo per i valori della democrazia e delle libertà.

Compra subito Anteprima Aggiornamenti

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare il PDF in anteprima di questo libro.

×

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare gli aggiornamenti di questo libro.

×

Login

Registrati al sito