La responsabilità da reato degli enti a seguito del recepimento della Direttiva P.I.F.

Il volume vuole fornire una prima lettura del recepimento della Direttiva P.I.F., operato dal d.lg. n. 75/2020, che effettua una maxi-integrazione del d.lg. 231/2001 (responsabilità da reato degli enti) con l’inserimento di alcuni reati contro la Pubblica Amministrazione: la frode nelle pubbliche forniture, le frodi nei finanziamenti all’agricoltura, il peculato, l’abuso d’ufficio.
Viene, inoltre, integrato il catalogo dei reati tributari, da poco in vigore per il tramite dell’art 25-quinquiesdecies, con le gravi frodi IVA in danno degli interessi finanziari dell’U.E.
Da ultimo, ma non per importanza, le fattispecie di contrabbando, tra l’altro con una radicale marcia indietro rispetto alla generale depenalizzazione per queste operata nel 2016.

Compra subito Anteprima Aggiornamenti

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare il PDF in anteprima di questo libro.

×

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare gli aggiornamenti di questo libro.

×

Login

Registrati al sito