La responsabilità precontrattuale

Il Volume descrive gli stilemi della responsabilità cd. precontrattuale, che discende dalla mancata osservanza del dovere di buona fede nella fase che presiede alla definizione di un’intesa contrattuale.
Detta tipologia di responsabilità si innesta nelle dinamiche contrattualistiche, al fine di garantire un efficace presidio – durante tutto il dispiegarsi temporale delle trattative – di colui il quale abbia a confidare legittimamente nella proficuità delle stesse, e subisca un pregiudizio per la condotta altrui, non conforme al canone della buona fede.
Quest’ultimo impone, a chi si relazioni sul versante contrattuale con altri, di porre in essere gli adempimenti necessari per garantire, al proprio interlocutore, la validità, l’efficacia e l’utilità della negoziazione.
La responsabilità che deriva dal disattendere le prescrizioni comportamentali di cui sopra, rivendica autonomia concettuale rispetto agli schemi delineati dagli artt. 1218 e 2043 c.c. – che disciplinano, rispettivamente, la responsabilità contrattuale e quella aquiliana – presentando tratti peculiari che ne rendono necessario un adeguato inquadramento nella sistemica codicistica.

Compra subito Anteprima Aggiornamenti

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare il PDF in anteprima di questo libro.

×

Attenzione!

Devi eseguire il login per visualizzare gli aggiornamenti di questo libro.

×

Login

Registrati al sito