Dott. Paolo Di Marzio

Paolo Di Marzio (Napoli, 1963), laureato presso l’Università “Federico II” di Napoli, è giudice ordinario assegnato all’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione, ed è stato lungamente applicato quale componente dei collegi giudicanti presso la prima sezione civile della Suprema Corte, che si occupa del diritto di famiglia. E’ stato anche giudice, civile e penale, presso i Tribunali di Santa Maria Capua Vetere e Napoli. Annovera una vasta attività universitaria, svolta presso diversi Atenei. E’ componente delle commissioni d’esame dell’Università di Roma Unitelma “Sapienza” (diritto privato). Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università statale di Milano, e l’idoneità all’insegnamento universitario di prima fascia. Autore versatile, ha pubblicato sulle principali riviste giuridiche decine di saggi, e note alle sentenze pronunciate dai giudici di merito, dalla Corte di Cassazione e dalla Corte costituzionale, specie in materia di diritto di famiglia e di tutela giuridica dei soggetti deboli. Diverse le monografie di cui è autore, tra cui: “L’art. 20 della Costituzione. Interpretazione analitica e sistematica” (Giappichelli, 1999); “Contributo allo studio del diritto di libertà religiosa” (Jovene, 2000); “Il matrimonio concordatario, e gli altri matrimoni religiosi con effetti civili” (Cedam, 2008).


Titoli pubblicati da questo Autore


Login

Registrati al sito