Dott. Luca Carboni

Luca Carboni è dottorando di ricerca in Scienze Penalistiche presso l’Università degli Studi di Trieste e magistrato ordinario in tirocinio, nominato con d.m. 20 febbraio 2014.
Ha pubblicato “Dolo ed errore nel reato di diffusione di materiale pedopornografico”, in “Famiglia e diritto”, 2013, pp. 184 – 193; “I reati tributari commessi dal legale rappresentante e la (im)possibilità di applicare il sequestro per equivalente nei confronti dell’ente”, in “Diritto penale e processo”, 2014, pp. 414 – 418.
Autore di pubblicazioni anche su www.personaedanno.it (“Le Sezioni Unite delineano il confine fra dolo eventuale e colpa cosciente in relazione alla vicenda ThyssenKrupp: una sintesi delle motivazioni”, 27 settembre 2014) e www.penalecontemporaneo.it (“Contestazioni a catena e giudizio di riesame: è fondata la questione di legittimità costituzionale relativa all’art. 309 c.p.p.”, 13 dicembre 2013; “Caso Ilva: la Corte di cassazione annulla il provvedimento che aveva esteso il sequestro per equivalente alle società controllate”, 5 febbraio 2014; “Le Sezioni Unite e i termini per la richiesta di giudizio immediato: un passo in avanti, ma solo a metà”, 3 novembre 2014).
E’ autore dei capitoli “La concussione” e “Induzione indebita a dare o promettere utilità”, in “Le disposizioni penali della legge anticorruzione numero 190 del 2012”, a cura di P. PITTARO, pp. 23-35; 37-46, Eut, 2013; nonché delle voci “Concussione” e voce “Violazione degli obblighi di assistenza famigliare”, in “Reato e danno”, a cura di P. PITTARO, pp. 52-73; 207-229, Giuffrè, 2014.


Titoli pubblicati da questo Autore

Il dolo eventuale dopo la sentenza thyssenkrupp Dott. Luca Carboni
isbn 9788869590627

Visualizza

Login

Registrati al sito